Cerca

News

Voler bene all'Italia, domenica 2 giugno 2019

Anche quest'anno torna Voler bene all'Italia, la festa dei Piccoli Comuni, che si terrà in tutta Italia domenica 2 giugno 2019, a ridosso della Festa della Repubblica, per ribadire l’importanza dei centri con meno di cinquemila abitanti

News

Appello per attuare la legge salva borghi

Legambiente, Associazione Borghi Autentici d'Italia, Anci e Uncem insieme a centinaia di piccoli comuni lanciano l'appello per attuare la legge 158/2017 la cosiddetta "salva borghi"

News

Borghi Autentici, Amici dei Piccoli Comuni

La giuria Amici dei Piccoli Comuni del Comune di Cerignale (PC) ha insignito l'Associazione Borghi Autentici d'Italia del riconoscimento "Amico dei Piccoli Comuni".

News

E' nata la Fondazione Futurae

L'11 luglio 2018 è nata, per iniziativa dell'Associazione Borghi Autentici d'Italia e delle Cooperative di Comunità di Biccari (FG) e Melpignano (LE) (soci fondatori), la Fondazione Futurae.

News

Legge sui piccoli comuni, cosa prevede il testo

Dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 2 novembre, il ddl "Misure per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli comuni, nonché disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici dei medesimi comuni" è legge.

Evento

Melpignano, piccoli comuni in festa, 2 giugno

A Melpignano la festa dei Piccoli Comuni è il 2 giugno. Si comincia con una biciclettata organizzata dall'Associazione LILT Melpignano. Alle 8,30 raduno in Piazza San Giorgio.

News

Aree interne, un incontro a Carsoli

Il Comune di Carsoli (Aq) organizza per il prossimo 14 ottobre un incontro finalizzato alla riflessione sul tema delle aree interne e sulle strategie per la loro valorizzazione e rilancio anche attraverso iniziative artistiche e culturali. 

News

Melpignano, il Sindaco Stomeo a Montecitorio in rappresentanza dei piccoli comuni

Ancora oggi, quando si parla di piccoli comuni l'immaginario collettivo va alla quiete, alle relazioni umane, alla sicurezza, all'agricoltura di prossimità e ai prodotti genuini. Nei piccoli comuni si vive complessivamente meglio perché la qualità delle relazioni sociali fa la differenza. Questi i temi di base dell’intervento di Ivan Stomeo, Sindaco di Melpignano e Presidente dell’Ass. Borghi Autentici d’Italia, chiamato a partecipare domani 19 luglio a Roma presso Palazzo Montecitorio, alla presenza del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Enrico Costa.

News

Convegno ANCI "La modernità dei piccoli comuni"

L'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) ha organizzato per mercoledì 1 giugno il convegno "La modernità dei piccoli comuni. Dalla valorizzazione del paesaggio all'innovazione dei territori".

News

Orgoglio Comune: insieme contro l’obbligo di fusione

Il 12 marzo ero a Volterra, come Sindaco di Melpignano e come Presidente dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia, per partecipare a Orgoglio Comune, la manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale di Volterra, dall’Associazione Comuni Dimenticati e dal portale di informazione toscana agenziaimpress.it, per riflettere con gli altri amministratori sulla proposta di obbligo di fusione per i comuni al di sotto dei 5000 abitanti.

News

Orgoglio comune, Volterra 12 maggio

Si svolgerà a Volterra il 12 marzo, presso la Sala del Gran Consiglio, la giornata dedicata all’orgoglio dei Comuni d’Italia.

L’incontro prende proprio il nome di “Orgoglio comune” ed è un’iniziativa pubblica sull’Italia dei territori e dei piccoli Comuni, organizzata dall’Amministrazione comunale di Volterra, dall’Associazione Comuni Dimenticati e dal portale di informazione toscana agenziaimpress.it.

News

Il valore delle autonomie locali a repentaglio di obbligo di fusione

La proposta di legge dell’11 novembre 2015 sull’obbligatorietà delle fusioni di comuni al di sotto dei 5000 abitanti (modifica al testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, in materia di popolazione dei comuni e di fusione dei comuni minori) viene scritto nascere <<dall’esigenza di trovare un efficace meccanismo per ridurre l’elevata frammentarietà dei comuni italiani e favorire il raggiungimento da parte di questi ultimi di dimensioni più adeguate, atte cioè a consentire un netto miglioramento della qualità e dell’efficacia dei servizi offerti ai cittadini>>.

Pagine