Tu sei qui

Premio Turismi Accessibili: la Presidenza del Consiglio dei Ministri insieme a Diritti Diretti

05.04.17

Il Premio Turismi Accessibili, targato da Diritti Diretti, ha ottenuto il patrocinio da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Avete tempo fino al 5 aprile per inviare la vostra adesione.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha concesso il suo patrocinio alla II edizione di "Turismi Accessibili - Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere", premio nazionale organizzato dalla onlus  Diritti Diretti di Chieti (Abruzzo) che, dal 2008, progetta, insegna e comunica il turismo accessibile senza alcun finanziamento pubblico.

 

Si aggiunge così un autorevole partner istituzionale al premio Turismi Accessibili, targato da  Diritti Diretti che desidera mostrare al pubblico (imprenditori del turismo, cittadini, turisti, media e amministratori pubblici) come la progettazione inclusiva non sia un'operazione costosa e come l'accessibilità possa far aumentare il numero di visitatori favorendo sviluppo economico, turistico, culturale e sociale.

 

Turismi Accessibili è stato, infatti, ideato da Simona Petaccia (Giornalista e Presidente Diritti Diretti) per far conoscere le buone pratiche sull'accessibilità raccontate da giornalisti, pubblicitari e comunicatori attraverso articoli, servizi radio-televisivi, spot pubblicitari, video e campagne di comunicazione su chi ha prodotto sviluppo socio-economico unendo l'accessibilità ai concetti di appeal, innovazione, bellezza e/o sostenibilità. Avete tempo fino al 5 aprile per inviare la vostra adesione: tutte le informazioni utili inerenti alle modalità di partecipazione si trovano  qui.